Archivi della categoria: Matrimonio

31 gennaio a Castelletto Ticino: “Quando mamma e papà si separano: come parlare di separazione ai figli”

volantino giorgioCari Amici,

eccoci per invitarvi ad un appuntamento molto importante. Venerdì 31 gennaio l’associazione Il Sorriso, alle ore 21.00 presso l’ex Cinema Impero, sito in via Roma, a Castelletto Ticino (No) ha organizzato una serata intitolata “Quando mamma e papà si separano: come parlare di separazione ai figli“, dove tratteremo l’attuale tema della separazione coniugale, affrontandolo da un punto di vista spesso trascurato: quello dei bambini.

L’incontro, aperto a professionisti, genitori e a tutti coloro le persone interessate, mira a sensibilizzare e a diffondere una cultura atta a promuovere il benessere dei bambini durante questa complessa transizione familiare.

L’ingresso è libero e ai docenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Cosa aspettate, sarete dei nostri? 🙂

Dott.ssa Annabell Sarpato

Dott.ssa Alessandra Cornale

Una riflessione sull’educazione dei propri figli tratta da un testo del 1900

Leggendo il testo di E. J. Hardy “Come essere felici sebbene maritati” del 1900, ci si ritrova a sfogliare diversi capitoli che parlano della vita matrimoniale. Tra questi, sotto quello intitolato “L’educazione dei genitori“, si può leggere:


Qualunque cosa insegniamo ai figli nostri, dobbiamo anche noi praticarla. E qualunque cosa un genitore vuole far evitare a suo figlio deve rassegnarsi a evitarla anche lui, mentre se lasciamo una buona abitudine, non possiamo allo stesso tempo aspettarci che i nostri figli continuino a seguirla

Una frase su cui riflettere quando si parla di educazione ed insegnamento. Cosa ne pensate?




Ridurre le ore lavorative per conciliare famiglia e lavoro? La proposta dalla Germania

In Germania il segretario della Spd Andrea Nahles ha proposto un progetto che modifica radicalmente l’organizzazione del lavoro: ridurre a trenta ore la settimana lavorativa dei genitori tra venticinque e i quarant’anni.

L’obiettivo? Favorire la conciliazione famiglia-lavoro alle giovani coppie, anche alla luce delle poche nascite: la media, infatti, è di 1.39 per ogni donna, facendo collocare la Germania tra i Paesi meno prolifici d’Europa.

E voi cosa ne pensate? Come vi sembra la proposta del segretario della Spd?

Per leggere l’articolo completo cliccate qui.

Le persone sposate sono più sane, mentre i conviventi risultano essere più sereni: cosa ne pensate?

Una recente ricerca condotta dalla Cornell University, negli Stati Uniti, dimostra che la vita di coppia porta numerosi vantaggi: in particolare, attraverso un campione di 2737 soggetti, i ricercatori hanno mostrato che le persone conviventi risultano essere più serene, mentre marito e moglie risultano godere di uno stato di salute migliore di chi non ha contratto matrimonio. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica specializzata Journal of Marriage and Family.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: