Archivi della categoria: Mediazione familiare

Gruppi di Parola a Castelletto Ticino: sono aperte le iscrizioni

images (72)Siamo lieti di annunciarvi la partenza dei Gruppi di Parola per figli di genitori separati anche a Castelletto Sopra Ticino (No), presso la nostra sede dell’Associazione Il Sorriso, sita in via San Carlo 12, vicino al Comune.

I gruppi avranno luogo il giovedì, nel tardo pomeriggio, dalle 17.00 alle 19.00.

Ma cosa sono i Gruppi di Parola? Per saperne di più venite a leggere l’articolo che parla di questa forma di intervento rivolta ai bambini figli di genitori separati.

31 gennaio a Castelletto Ticino: “Quando mamma e papà si separano: come parlare di separazione ai figli”

volantino giorgioCari Amici,

eccoci per invitarvi ad un appuntamento molto importante. Venerdì 31 gennaio l’associazione Il Sorriso, alle ore 21.00 presso l’ex Cinema Impero, sito in via Roma, a Castelletto Ticino (No) ha organizzato una serata intitolata “Quando mamma e papà si separano: come parlare di separazione ai figli“, dove tratteremo l’attuale tema della separazione coniugale, affrontandolo da un punto di vista spesso trascurato: quello dei bambini.

L’incontro, aperto a professionisti, genitori e a tutti coloro le persone interessate, mira a sensibilizzare e a diffondere una cultura atta a promuovere il benessere dei bambini durante questa complessa transizione familiare.

L’ingresso è libero e ai docenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Cosa aspettate, sarete dei nostri? 🙂

Dott.ssa Annabell Sarpato

Dott.ssa Alessandra Cornale

A mio figlio voglio dire che…

images (48)“Separazione e divorzio: dalla parte dei bambini” ha dato il via a una nuova rubrica: si chiama “La Scatola dei Segreti“.

Si tratta di uno spazio tutto per voi: è un luogo dove ognuno può lasciare un commento, una frase, un pensiero rivolto ai propri bambini e a tutti i bambini che stanno attraversando questa complessa transizione familiare.

Non è sempre semplice dire ai propri figli quello che vorremmo dirgli: questo è lo spazio simbolico dove farlo. Ci sono tantissime mamme, tantissimi papà che vorrebbero dire qualcosa ai propri bimbi: questo luogo virtuale si presta proprio a questo scopo.

E’ la stessa cosa che succede nel Gruppo di Parola per figli di genitori separati: durante la seconda ora dell’ultimo incontro, sono invitati anche i genitori, come momento di chiusura del lavoro svolto durante l’intero percorso. E’ un momento molto importante, dove mamma e papà sono lì, insieme, per il proprio bambino. Ed è proprio in questo momento, ricco di emozioni, che si svolge un’attività molto importante. Si chiama La Scatola dei segreti.

Per gli amici di Bergamo e provincia, in partenza i Gruppi a Cassano D’Adda (Mi)

aRipartono i Gruppi di Parola per figli di genitori separati anche a Cassano d’Adda, a cavallo tra la provincia di Milano e Bergamo. Da oggi, anche chi abita nella provincia di Bergamo ha la possibilità di iscrivere i propri bambini a questa importante risorsa, che permette loro di mettere parola su ciò che stanno vivendo.

Da separati può diventare ancora più complesso essere genitori: il Gruppo di Parola vuole aiutare le famiglie in questo senso, supportando i bambini e, di riflesso, le loro famiglie.

Se sei interessato a saperne di più non esitare a contattarci al nostro indirizzo mail cornalesarpato.gruppoparola@gmail.com .

Vuoi conoscere le altre città in cui lavoriamo? Visita la sezione Dove riceviamo del nostro blog.

Figli di separati e conflitto di lealtà: bimbi divisi a metà

ImmagineLo dice anche un libro che spesso utilizziamo nel Gruppo di Parola: “Due di tutto“. Quando mamma e papà si separano, tutto si moltiplica: due case, due spazzolini, due pigiami, due vacanze, e così via. I genitori, ora, vivono due vite distinte e i bambini si trovano a condurle con loro: spesso, però, ciò si acuisce a causa della grave conflittualità tra gli ex coniugi. I bambini si trovano a vivere un vero e proprio conflitto di lealtà, che li divide letteralmente in due. I bambini possono vivere sentimenti di colpa e frustrazione, paura di tradire l’altro genitore, sentendosi sempre in difetto. Ciò accade soprattutto quando i figli di genitori separati vengono strumentalizzati come mezzi per avere informazioni e screditare l’altro genitore. I bimbi non si sentono liberi di trascorrere del tempo felice con un genitore, perchè temono di ferire l’altro, e viceversa.

E’ importante, quindi, nonostante la separazione sia un evento familiare che inevitabilmente porta dolore e sofferenza agli ex coniugi, ricordarsi che essi, nonostante non siano più coppia, sono e saranno sempre genitori e che, dunque, devono agire nell’interesse dei figli, garantendo loro benessere e serenità. Sembra banale dirlo, ma non lo è: usare i bambini come strumenti per rivendicarsi del partner è deleterio per il bambino, e anche per se stessi.

L’importanza di parlare di separazione ai propri figli: guarda il video

Carissimi Lettori,

oggi vogliamo proporvi la seconda PsicoPillola, che tratta dell’importanza di parlare di separazione ai propri figli, non solo quando si decide di comunicare la decisione presa, ma anche per creare un dialogo in cui i bambini possono porre le loro domande, dubbi e perplessità.

ioPer guardare il video dove la Dottoressa Annabell Sarpato spiega dell’importanza di parlare di separazione con i propri figli clicca qui.

Siete pronti? Vi sveliamo quale è il grande progetto a cui stiamo lavorando da tempo

Oggi vi sveliamo quale è il grande progetto a cui stiamo lavorando da tempo. Siete pronti?

Alla luce delle numerose richieste che tutti i giorni ci pervengono, abbiamo deciso di dare il via ad un nuovo progetto: lo SPORTELLO di “Separazione e divorzio: dalla parte dei bambini”. Lo sportello si propone come uno spazio dove richiedere delle consulenze online, al fine di chiarire la situazione circa la propria problematica, ricevere un supporto di tipo psicologico e fornire strumenti concreti in base alla propria situazione.

E allora, cosa aspetti? Vieni a visitare il nostro sito cliccando qui e dicci cosa ne pensi.

Come sempre, mettiamo a disposizione la nostra professionalità e competenza, sempre nel rispetto e nella tutela del benessere dei più piccoli, la risorsa più preziosa della nostra società.




Da oggi i Gruppi di Parola anche a Cassano d’Adda (Milano)

I Gruppi di Parola per figli di genitori separati da oggi anche a Cassano d’Adda, in provincia di Milano, sul confine con la provincia bergamasca. Le dottoresse Annabell Sarpato e Alessandra Cornale saranno, infatti, presenti anche presso L’Albero, il Centro Multidisciplinare Integrato dell’Età Evolutiva e della Famiglia.


In questa sede le dottoresse condurranno i gruppi rivolti ai bambini che stanno attraversando questa complessa transizione familiare e potranno incontrare i genitori preoccupati per il benessere dei loro bambini. I Gruppi di Parola sono una risorsa molto importante per i bambini, offriamo loro questa opportunità.

Se interessati potete contattarci al nostro indirizzo mail cornalesarpato.gruppoparola@gmail.com o contattare direttamente il Centro cliccando qui.

La nostra sceneggiatura a "La mediazione spiegata a fumetti": venite a sentirci a Milano il 24 maggio

Con nostra grande gioia, la sceneggiatura che abbiamo realizzato per il concorso “La mediazione spiegata a fumetti” indetto da Fullcomics & Games, l’associazione culturale RegolaKreativa, in collaborazione con Connect24 Consulting e Primiceri Editore è risultata ideone al progetto, colpendo per gli spunti creativi, le belle idee e le competenze degli autori.

Per questo motivo, essa è stata scelta per essere rappresentata da alcuni fumettisti selezionati, per poi essere raccolta in un volume edito da PE Editore, atto a diventare un vero e proprio veicolo di divulgazione. L’obiettivo è quello di divulgare la cultura della mediazione attraverso un media linguaggio facilitatore della conoscenza come é appunto il fumetto, perfetta fusione di parole e disegni.

I prodotti verranno presentate in occasione della IX edizione di “Fullcomics & Games”, la prima convention italiana dedicata alle professioni nelle arti grafiche che avrà luogo a Milano dal 23 al 24 maggio 2013. Durante la convention, verrà inoltre svolto il seminario “Imprese creative e risoluzione delle controversie. L’Importanza della Mediazione”. Insieme alla collega Zacchi, mediatrice familiare, che ha partecipato con noi al concorso, porteremo il nostro contributo sull’importanza dei Gruppi di Parola, in particolar modo se realizzato in sinergia con un percorso di mediazione. 

Può essere una bella occasione per conoscerci di persona e parlare insieme dell’importanza della mediazione e dei Gruppi di Parola per figli di genitori separati.

Per visionare la locandina e iscriversi all’evento cliccare qui.




Grandi novità in occasione del nostro primo compleanno!!!!

Il 20 maggio compiamo il nostro primo anno di vita: un anno di grandi gioie, soddisfazioni e grandi sorprese. Sono passati dodici mesi da quando, quasi per scherzo, abbiamo deciso di dare vita a questo blog e oggi, senza nemmeno rendercene conto, è diventata una realtà in continua espansione.

Proprio per questo, abbiamo deciso di portare avanti un nuovo progetto, utile per tutti coloro che stanno attraversando complessità familiari. A breve vi comunicheremo di cosa si tratta…

Continuate a seguirci sul nostro blog, anche attraverso la nostra Pagina Facebook  e seguendoci sul nostro Profilo Twitter.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: